NanoPress
Vai a Team World Shop

Harry Styles ospite al The Tonight Show per Dunkirk: i video

Harry Styles The Today Show

Harry Styles è stato ospite nel programma televisivo statunitense “The Tonight Show Starring Jimmy Fallon” in occasione dell’uscita di Dunkirk.

Mercoledì 19 Luglio Harry Styles è stato uno degli ospiti del programma statunitense “The Tonight Show Starring Jimmy Fallon” per promuovere Dunkirk, il nuovo film-capolavoro del regista Christopher Nolan in uscita il 21 Luglio in tutte le sale internazionali in cui Harry recita.

Harry è ormai di casa negli studi del programma di Jimmy, che sono stati spettatori della sua prima apparizione televisiva della sua carriera da solista. Il 15 Aprile infatti, durante una puntata speciale del “Saturday Night Live”, Harry si esibiva per la prima volta live con “Sign Of The Times” e ci ha regalava un nuovo brano, “Ever Since New York”, ai tempi inedito, tratto dal suo album di debutto, “Harry Styles”.

Ma Harry è ormai un artista a 360 gradi, e questa volta lo abbiamo visto nei panni di attore.

Leggi anche | DUNKIRK: IL TRAILER ITALIANO DEL FILM CON HARRY STYLES

HARRY STYLES AL THE TONIGHT SHOW

 

J: “Eccolo qui, Harry Styles! Bentornato allo show, è sempre fantastico vederti.”
H: “Grazie per ospitarmi!”

J: “Congratulazioni per tutto! Loro ti amano, noi ti amiamo. Sono molto felice di aver potuto trascorrere una settimana con te, ti ricordi di me?”
H: “E’ stato divertente, si!”

J: “Abbiamo presentato Saturday Night Live insieme, tu eri l’ospite musicale e hai presentato le notizie. Penso sia stato divertente farlo con te perché eravamo tipo vicini di camerino quando presentavamo!Sono disponibile per fare l’opening act ai tuoi concerti!”
H: “Mi fa molto piacere, Sarò alla porta accanto a Sattembre!”

J: “Al Radio City? andrai al Radio City Music Hall?”
H: “Sono molto emozionato, non vedo l’ora.”

J: “Sei emozionato dato che farai di nuovo un grande tour?”
H: “Si, si! Amo esibirmi, è la mia parte preferita.”

J: “Devi essere emozionato, andrai al Madison Square Garden, girerai il mondo intero!”
H: “Mi piace il mondo!”

J: “Beh, al mondo piaci tu. Mi ricordo quando facevamo le prove per il SNL e nessuno sapeva quale tipo di canzone avresti cantato, tutti dicevano “sarà una canzone pop o dance” e poi hai spiazzato tutti! Mi è piaciuta così tanto, SOTT è così bella! Ed il video è fantastico.”
H: “Grazie mille. Cioè, ho volato… ho volato in giro.”

J: “Hai sempre saputo che nel video avresti volato?”
H: “Se devo essere sincero, no! Sarei stato contento di fare qualcosa col green screen o cose del genere. Quando mi hanno detto che lo avrei fatto per davvero nelle e-mail con le prime idee dissero “Sai, al massimo ti porteremo a 6 metri” e poi quando il giorno si avvicinava erano tipo “Ok, forse saranno 15 metri”. Il giorno prima invece mi hanno detto “Potresti dover andare a 30 metri” e ho detto “Okay.” Ma alla fine non so a quanto mi abbiano portato, forse di più! Non avevo idea di cosa sarebbe successo.”

J: “E’ stato molto bello, e fatto davvero bene. Ma ora uscirà il tuo nuovo singolo “Two Ghosts”, come farai a superare il video di SOTT? Parlerà del paranormale? Amo ogni canzone sull’album, come Kiwi, Carolina, Meet Me In The Hallway! Mi ricordano tante band e cantanti, quando lo ascolti dici “questo mi ricordo un po’ lui, un po’ loro, mi ricorda i Pink Floyd? No, no! Continua a cambiare, forse Harry Nilsson? No, ma continuo ad amarlo!” è un buon mix di tutto.”
H: “Grazie, lo apprezzo molto.”

J: “Ho visto un video di Stivie Nicks che cantava con te al The Troubadour , penso sia una cosa molto bella, com’è stato? Conosci bene Stevie?”
H: è stato pazzesco, è stata una bella serata! ho incontrato Stevie un paio di volte ai suoi concerti, sono stato a molti show dei Fleetwood Mac e cose simili. Lei è una leggenda e per me tutto ciò è stato un grande privilegio.

J: “Stevie è stata qui ad uno dei miei primi show nel 2009 e mi ha dato questa bottiglietta di giada e ha detto “Jimmy apri la bottiglia, soffiaci dentro ed esprimi un desiderio; il desiderio si avvererà” ed io l’ho fatto e non ti dirò cosa ho desiderato, ma tu sei qui quindi… no, scherzo! Ho espresso un desiderio e si è avverato. Quindi ho pensato, dato che entrambi conosciamo Stevie, se ti va puoi aprire la bottiglietta, soffiarci dentro un desiderio e probabilmente si avvererà!”

H: “E se uscissero i fantasmi?”

J: “Ho visto il film l’altra sera e tu se fantastico! Non conoscevo la storia di Dunkirk”
H: “Si, è una storia abbastanza incredibile, non ci sono grandi storie dietro ai personaggi, sono come “pagine ancora da scrivere” e quando si guarda il film è molto facile immedesimarsi in loro e provare la loro paura. Lo trovo davvero emozionante e io sono nel film quindi…”

J: “Guardandolo da tutte le prospettive devo ammettere che il cast è fantastico, incredibile. Penso sia il film dell’estate, ero così eccitato mentre lo guardavo. Dovete guardarlo!”
H: “Devo dire che se ne avete la possibilità dovete assolutamente guardarlo in IMAX, è spettacolare!”

J: “Com’è Nolan? È una persona complicata?”
H: “Io sono no un suo grandissimo fan e stessa cosa per tantissime persone che hanno lavorato a questo film e mi sono sentito così fortunato di aver avuto la possibilità di essere lì.”

J: “E’ una storia fantastica, ci sono questi soldati che sono praticamente intrappolati e i Tedeschi stanno cercando di ucciderli uno dopo l’altro bombardandoli. Quindi quello che succede è che persone comuni come pescatori e persone inglesi in possesso di barche vanno con i loro mezzi verso Dunkirk per salvare i soldati!”
H: “Si, penso che ciò che lo rende così bello da vedere è il fatto che è tutto l’opposto da un tradizionale film di guerra. I soldati non sono eroi e non si tolgono dai guai. Si basa tutto sulla comunità, eroismo e tutte queste piccole azioni da parte dei civili e le persone normali che si trovano a casa che ci vengono a salvare, tutti insieme, per fare questo grande atto. Penso riguardi molto lo spirito delle persone e il fatto che quando le persone si uniscono si possono fare cose grandiose.”