NanoPress
Vai a Team World Shop

Dunkirk: Harry Styles “giravamo per ore in acqua e a volte mi addormentavo!”

Harry Styles survival teaser trailer

Harry Styles è stato intervistato insieme al collega Fionn Whitehead da “People Magazine” per la promozione di Dunkirk.

E’ uscito il 21 Luglio 2017 all’estero, “Dunkirk” arriverà in Italia il 31 Agosto. In occasione della sua uscita Harry e il resto del cast sono stati intervistati da diverse radio, emittenti televisive e riviste.

Leggi anche | ACQUISTA ORA IL TUO BIGLIETTO PER DUNKIRK

Harry e il collega Fionn Whitehead hanno spesso svolto la promozione del film insieme, e sono stati protagonisti di un servizio a loro dedicato sulla rivista “People Magazine”.

HARRY E FIONN PER PEOPLE MAGAZINE: L’INTERVISTA

Int: “Qual è stato il vostro giorno preferito sul set?”
H: “Ci sono stati giorni in cui abbiamo girato tutto il giorno in acqua, quando si concludevano ti sentivi appagato, soddisfatto del lavoro fatto. Mentre li giravi però… erano i peggiori!”
F: “Trovavo molto divertente il fatto che la crew continuasse a correrci dietro con dei cappotti imbottiti ma noi eravamo in acqua. Così poi quando li mettevamo li bagnavamo tutti e quando li dovevamo indossare di nuovo erano tutti viscidi.”
H: “Si era freddissimo, eravamo nelle barche insieme alle controfigure e le comparse, eravamo tutti ammucchiati per tenerci al caldo. Penso che quelle cose siano state le mie preferite. Era istintivo.”

Int: “Queste esperienze vi hanno aperto nuove prospettive?”
H: “Si! Penso che mi abbia dato la prospettiva di qualcuno che deve togliersi l’uniforme, andare a casa, farsi una doccia e andare a dormire. Le persone che erano davvero lì non potevano farlo, venivano ferite, dovevano dormire in quei vestiti, e fare la stessa cosa il giorno dopo. Ti dà una nuova prospettiva per… farti la doccia.”
F: “Appena una persona si lamentava, qualcuno se ne usciva con ‘beh almeno tu non eri lì nella realtà’ e così tutti si sentivano in colpa”

Int: “Come avete trascorso le vostre pause?”
H: “Per la maggior parte ho dormito. Per il 90% del tempo in cui non filmavano dormivo.
Ho imparato a dormire nuotando. Mi sono addormentato un paio di volte mentre galleggiavo in acqua per le riprese, è stato bello, rinfrescante.”
F: “Entrambi abbiamo trovato un modo per addormentarci a comando. Anche se c’era una pausa di 5 minuti ci giravano e zzz. Credo che tu (harry) sia il migliore però ! Io sono bravo ma tu sei il migliore ad addormentarti.”

I: “Fionn hai una canzone preferita tra quelle di Harry?”
F: “Ne ho ascoltata per un po’ una in particolare. Non so il nome. Ho ascoltato le tue canzoni, mi piacciono!”
H: “Grazie amico, grazie.”

Int: “Deduco che Harry non cantasse le sue canzoni sul set?”
F: “Sono abbastanza sicuro che ne hai cantate un po’ sul set!”
H: “Non è affatto vero!”
F: “Però cantavi delle parole! Non canzoni, cantavi tipo ‘ciao’! ‘Buongiorno!'”
H: “Più che altro parole canticchiate.”

Int: “Avete pensato ai vostri prossimi passi?”
H: “Non so, è stata una esperienza incredibile, mi sento così fortunato ad averne preso parte. Non credo si possa pensare così in anticipo a qualcosa.”
F: “Io voglio semplicemente continuare a recitare, leggere sceneggiature e vedere se mi piacciono.”

Int: “Harry faresti un altro film?”
H: “Rifarei questo!”

Int: “Dunkirk 2?”
H: “sicuramente!”
F: “Dunkirk, il ritorno.”
H: “Non credo sia parte della storia.”